Maurizio 'Dr. Feelgood' Faulisi
 

The Sensational Guitar Sound of Marco Di Maggio

Marco Di Maggio torna a farsi ascoltare su disco, questa volta da solo, niente Connection e niente Brother. E’ l’undicesimo album del più ammirato chitarrista italiano, un disco doppio che si rivela essere un vero e proprio catalogo di stili e generi, praticamente la summa definitiva della sua opera ad oggi. Western-swing, country, rockabilly, swing, finger-picking in tutte le loro varianti e contaminazioni possibili, nella maggior parte dei casi in versione strumentale. E infatti l’album è quasi completamente strumentale, solo cinque cantati su un totale venti pezzi. Un diluvio di note, una valanga inarrestabile di lick, un campionario infinito di soluzioni, fraseggi e variazioni al tema. Ma anche un vero e proprio tributo a tutti i grandi stilisti che lo hanno influenzato da quando a 8 anni di età prese la chitarra e…