Maurizio 'Dr. Feelgood' Faulisi
 

La prima canzone rock and roll

hankwilliams

Tra gli storici del rock che si lanciano, a mio avviso sconsideratamente, nell’indicare il titolo della canzone seminale che a parer loro diede il via al rock and roll, alcuni hanno scelto “Sh-Boom” dei Chords (registrata il 15 marzo 1954), altri “Rocket 88” (3 o 5 marzo 1951) di Jackie Breston, il sassofonista di Ike Turner e altri ancora “Move It On Over” (21 aprile 1947) di Hank Williams.

Fermo restando che per quanto credibili possano essere le considerazioni che accompagnano affermazioni del genere, trattasi comunque di pareri opinabili in quanto il fenomeno si sviluppò in maniera omogenea in molte zone degli Stati Uniti, anche se con differenti caratteristiche a seconda della provenienza stilistica dei musicisti.

Scarterei “Sh-Boom”, potrei essere d’accordo con “Rocket 88”, anche se però qualcosa che assomigliasse fortemente al rock and roll era stato già prodotto ben prima del 1951.
Come ad esempio nel 1947, quando Hank Williams incise “Move It On Over”, canzone che sul versante ‘bianco’ possiede, al pari di certi pezzi ‘neri’ di Roy Brown dello stesso periodo, tutti gli elementi per essere definita rock and roll.. quasi una decina di anni prima che qualcuno (tal Alan Freed) si prendesse la briga e anche il merito di dare un nome a quella musica.

https://www.youtube.com/watch?v=-Lza3NVH6Ig

 

Commenti

3 commenti su “La prima canzone rock and roll”

  1. Davide scrive:

    Troppo bello Rocket 88!!
    Quando penso di aver ascoltato parecchio, ecco che arrivi ad asfaltarmi di nuovo!! Mitico!!

  2. Igor "Mana RD" Saviola scrive:

    Pazzesco, ascoltare quel “Move It On Over” è folgorante. Le sonorità ci stanno tutte, senza alcun dubbio.

  3. giuseppe scrive:

    concordo!
    è il rock’n roll! bella anche la versione di george torhoggod.(se si scrive così)
    sei il migliore!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *